UNCINETTO : BORSA IN RAFIA / CROCHET BAG/BOLSO CROCHET


ciao a tutti benvenuti sul mio canale
oggi come vi ho mostrato in anteprima voglio realizzare questa bellissima
borsa in rafia sto utilizzando una rafia il discorso al cento per cento
i gomitoli sono da 25 grammi per 57 metri circa è una raffia stupenda
veramente bello potete notare le tonalità di colore come sono bella come
della lucida e anche io ho fatto delle prove lavorato solo dei campioni per
poter testare l’uncinetto e devo dire che si lavora in maniera eccezionale lo
colte rata darvi è un’azienda che si trova a grassobbio in provincia di
bergamo nel rapporto qualità prezzo veramente eccezionali incredibili
vediamo subito allora come lavorare la nostra borsa allora per prima cosa
dobbiamo realizzare il nostro anello magico in questo modo allora prendete il
vostro filato lasciate una codina all’interno della mano fatto un incrocio
col filo che si estrae infilo adesso pop l’ala è una catenella di chiusura
all’interno della nellino che si è formato dobbiamo lavorare 6 punti massi in questo modo adesso stringiamo leggermente il nostro
anellino non troppo però perché altrimenti il lavoro tende a imbarcarsi
giusto per riuscire a chiuderlo e andiamo a chiudere il lavoro con un
punto bassissimo nel primo punto d’inizio lavoro che in
questo modo allora qui tempo chino più complesso però soltanto la partenza
perché poi ecco fatto adesso dobbiamo fare tutto un giro di aumenti quindi due
punti bassi in ogni punto sottostante quindi 12 34 fino a 12 quindi due punti bassi in
ogni punto sottostante ecco fatto terminato il mio giro posso cominciare a
stringere maggiormente il mio forellino centrale con un marca punti io segno ma
anzi preferisco a segnare l’inizio del punto del giro nuovo quindi adesso devo
fare il terzo giro devo fare un punto basso in aumento per un totale di 18
punti bassi quindi lavoro nel primo punto sottostante un punto basso e nel
seguente faccio l’aumento quindi un punto basso è un altro punto basso
seguente un punto basso che un aumento quindi due punti per lo stesso punto di
base 112 prosecco fino a quando non ho realizzato non ho ottenuto 18 punti
passi ecco fatto ho terminato e o 18 punti bassi sul mio lavoro
adesso devo iniziare il quarto giro dove andrò fare due punti passi in aumento
per un totale di 24 punti bassi quindi cominciato angolo mio marca punti
in questo modo ecco fatto faccio il mio primo punto
basso detto ancora anna caputi così almeno so
quando comincia il giro nuovo faccio un altro punto basso ed ora faccio un
aumento quindi due punti bassi all’interno dello stesso spazio
veramente spettacolare elaborare questa razza mi piace veramente molto non
pensavo proseguo fino a quando non ho ottenuto 24 punti passi ecco o 24 punti
bassi e vado a lavorare il quinto giro ora devo fare tre punti bassi è in
aumento per un totale di 30 punti bassi quindi tolgo il marca punti
faccio il primo punto basso lo segnò in questo modo secondo punto basso il terzo
punto basso ed ora devo lavorare l’aumento quindi due punti bassi che mi
informano l’aumento in questo modo prosegue fino a quando non ho terminato
il giro con 30 punti bassi sesto giro devo fare quattro punti bassi e
l’aumento per un totale di 36 punti massi quindi acceso punto basso come il
solito punto basso dimesso giro mio bel marca punti quindi un punto basso l’ho
fatto a ciò secondo il terzo e il quarto e nel successivo
vado a lavorare il mio momento 1 e 12 prosegua per tutto il giro settimo giro
devo fare cinque punti bassi e un aumento per un totale di 42 punti che è
molto basso a segno 1 2 3 4 e 15 per quanto
successivo a un aumento 1 e 12 prosegua fino a quando non ho lavorato 42 punti
ecco fatto adesso dobbiamo secca proseguire fino a quando non abbiamo
ottenuto la misura che ci occorre per il fondo della borsa seguendo sempre questo
schema quindi il prossimo giro sarà di 6 punti
arti e in aumento per un totale di 48 punti
il nono giro sarà 7 punti bassi in aumento per un totale di 50 punti e via
via in questo modo noi realizziamo il cerchio perfetto infatti vedete che non
si arriccia e possiamo continuare a lavorare l’infinito fino a quando non
abbiamo realizzato la misura del fondo che che vogliamo
io adesso prosegue con la lavorazione mi fermo quando ho ottenuto la mia misura e
vi dico esattamente quanto vi do esattamente la misura in modo che poi
possiamo proseguire insieme nella costruzione della nostra borsa mi sono
accorta che mi ha detto una sciocchezza perché vi ho detto che a 48 punti si
aggiunge ti sei punti né aumento arrivato 50 la matematica non è
un’opinione o scusatemi arrivato 54 quindi proseguite con questo schema del
cerchio perfetto fino a quando non arrivata ad avere un diametro di 24 cm a
questo punto cui dovete lavorare cinque centimetri senza fare nessun aumento
quindi continuate la lavorazione in tondo x 5 centimetri perché dobbiamo
realizzare questo pezzo che è completamente del fondo in pratica è il
bordino che sosterrà poi tutta la corsa dopo aver lavorato questi cinque
centimetri senza nessun aumento passiamo a fare gli aumenti gli aumenti
si fanno ogni tre righe infatti vedete io ho messo il marca punti ogni tre
righe facciamo una riga con gli aumenti gli aumenti da fare sono sei distribuiti
a piacere quindi per sei volte in un punto basso lavoriamo un altro punto
basso poi facciamo le nostre tre righe senza nessun aumento e nella quarta riga
ripetiamo l’aumento ancora con 6 punti non vi ho fatto vedere lo sviluppo di
questi aumenti perché tanto difficoltà non c’e nessuno l’ho fatto per rendere
un pochino più scorrevole il video perché altrimenti sarebbe stato troppo
lungo il procedimento sempre quello quello
mostrato realizzando il fondo come si fanno gli aumenti quindi proseguite per
un’altezza di 25 cm l’altezza logicamente la calcolate partendo dal
fondo quindi piegate la vostra borsa per kakà ma rafia molto morbida vedete come
si può piegare parte dalle partite dal centro della vostra borsa e misurate 25
centimetri se poi però la volete più alta più
capiente potete benissimo continuare con l’elaborazione tenete conto che ad ogni
aumento la borsa si allarga nei lati e quindi
assume la forma a barchetta diciamo allora io adesso raggiungo i 25
centimetri penso che mi manchino ancora un paio di giri e dopo vi mostro come
proseguire sono arrivato a 25 centimetri ma sinceramente la borsa mi sembrava un
po troppo piccola quindi ho lavorato ancora a 5 cm e più sono arrivato a 30
adesso sono soddisfatta dimensioni vanno bene e quindi ho cominciato a lavorare
il bordeaux per lavorare il bordeaux fatto tutto una rifinitura punto gambero
della fettuccia color viola punto gambero semplicissimo collaborare velo
fatto vedere in molti tutorial si lavora da sinistra verso destra e si fa il
punto basso quindi punto l’uncinetto all’interno del mio spazio sottostante e
faccio il mio punto basso e prosegue in questo modo fino a quando non ho
rifinito tutta la mia borsa quando dovete chiudere il vostro lavoro adesso
vi mostro un trucchetto per evitare che si noti troppo la chiusura sfilata di
uncinetto puntato in uncinetto all’interno della borsa e l’ha fatto
uscire verso l’esterno prendete la sola questo e tulle magari
si fa un po fatica anche perché tulle un po alto quindi allora si punta
l’uncinetto si entra all’interno si estrae la sola e si fa la chiusura
all’interno del suo taglio fino al mio figlio taglio la mia fettuccia di tulle
e faccio la chiusura all’interno della borsa in modo che non si noti nulla
ecco fatto adesso dato ad agganciarmi un filo vedete in questo mondo
adesso vi mostro come realizzare i manici per realizzare il manico della
borsa procede in questo modo ho comperato gli anellini di plastica che
sono sarebbero gli anni ling della doccia quali per appendere la tenda
della doccia costino veramente pochissimo però sono molto comodi per
realizzare dei manici un po particolari prende un l’anellino infilo l’uncinetto
leggermente più piccolo della misura che ho utilizzato realizzare la borsa
ho fatto la calcio con una catenella e all’interno vado a fare dieci punti
passi quindi 12 cerco di sviluppare il codino in modo che il lavoro resti agganciato
bene 4 5 6 7 fino a 10 allora io ho detto 10 punti perché sono
a circa metà del morellino se voi invece usato un anello più grande invece di 10
punti logicamente né lavorate di più perché dovete lavorare metà nel
viceversa se utilizzato un anello più piccolo lavorate meno punti fino a
quando non arrivate circa la metà poi prendete l’altro anello si punto
all’uncinetto all’interno dell’anello e lo si va ad agganciare così si prosegue
con la lavorazione di altri 10 punti quindi 234 fino a 10 il punto da gancio
tenetelo leggermente morbido altrimenti può darsi che l’anellino resti bloccato
non morbido in maniera esagerata però da dargli un attimino di gioco allora 10
anellini andiamo ad aggiungere l’altro scusatemi 10 punti andiamo ad aggiungere
l’altro anellino vi faccio vedere ancora una volta ad ora prendo l’uncinetto
appunto all’interno della mail dino punto basso morbido e proseguo
realizzando altri nove punti alti bassi per un totale di 10 punti passi e poi
vado ad agganciare l’altro anellino allora il numero di anellini
agganciare dipende dalla lunghezza che voi volete fare il manico se volete
realizzare soltanto una tracolla che parta in un fianco all’altro in questo
modo da un lato all’altro fate una bella tracolla lunga poi la
misura in fase di realizzazione trovate la misura se invece volete fare come
faccio io due medici logicamente li farete più corti adesso
io rivesto qualche anellino poi vi dico esattamente quanti anelli utilizzato
allora volevo dirvi quando avete raggiunto la lunghezza desiderata perché
dite che il vostro mani con somma di va bene come lunghezza proseguite con il
rivestimento dell’anellino sull’altro lato quindi continuate fino a quando non
avete rivestito tutto l’anello a questo punto quindi una più importanza il
conteggio del dei punti in quanto poi l’anello deve essere tutto rivestito e
poi andate ad agganciarli all’altro anello allora finisco i miei manici e vi
mostro il risultato ho realizzato 13 milini in modo che oltre a portarla a
mano riesca anche a metterla a spalla alla borsa adesso il primo manico
l’ho attaccato io sto utilizzando un filo di nylon
ma voi potete benissimo utilizzare la stessa rabbia o del cotone in tonalità
adeguata alla borsa adesso vado a cucire questo mani corta
colma nellino prendo bene la distanza attento bene le misure contro l’altro
anellino di ci ripetiamo fra qualche minto ovociti manici e questo il
risultato guardate che bello che bello effetto che
fa un amico realizzato in questo modo se volete una chiusura della borsa potete
prendere delle calamite che si usano come ferma tenda in questo caso imprese
di due colori preso questo ho preso quella arancione applicate una calamita
nella carta anteriore tagliato il cordino se vi da fastidio una calamita
nella parte anteriore una calamita nella parte posteriore e la vostra borsa resta
chiusa forse si vedrà meglio con un colore in contrasto ecco fatto in questo
modo calamità davanti calamità sul retro e la borsa resta chiusa questo cordino
si toglie è veramente ce ne sono di tantissimi modelli che trovate
dappertutto costano pochissimo e potete risolvere il problema della chiusura
della borsa il tutorial è terminato vi saluto vi
ringrazio e vi do appuntamento al prossimo video tutorial ciao

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *